Autore: Claudio Cavallo

Insegnante di Religione nelle scuole superiori.

Sono giorni cupi questi. Di passione. Venti di guerra soffiano ormai da cinquanta giorni ininterrottamente. Immagini di morte hanno riempito i nostri occhi, accartocciato il nostro cuore in un mare di tristezza e d’impotenza. Forse in certi momenti percepiamo di esserne saturi e quasi ci abituiamo ai bollettini di guerra. Talvolta ci sentiamo una superficie levigata che rischia di far scivolare la storia senza coinvolgimento né lacrime. Eppure la disperazione c’è, così come la morte, gli orrori e le tragedie, sofferenze e violenze, fughe e distruzioni, innescate dall’odio e dall’avidità. I pianti disperati dirigono i miei occhi su un grido,…

Read More